Spassu i fora e triulu i casa

Spassu i fora e triulu i casa

Spassu i fora e triulu i casa


Spassu i fora e triulu i casa è un modo di dire utilizzato a Messina dai messinesi.

Traduzione dal messinese all’italiano:



Spassoso fuori e lamentoso in casa.

Morale:

Questa esclamazione si usa per indicare una persona piacevole, divertente, socievole fuori casa, e sofferente, invece, dentro le mura domestiche.

Si usa per quelle persone che hanno comportamenti diametralmente opposti con la famiglia rispetto agli amici, ai conoscenti o agli estranei in genere.

Viene utilizzato in situazioni in cui si nota un comportamento differente in base alle persone che circondano la persona in questione: ottimo comportamento con persone che sono al di fuori dal proprio contesto familiare, pessimo comportamento, caratterizzato da lamenti e/o sofferenza, con la famiglia.

Leggi anche

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Trivulu dintra a spassu fora, tradotto a senso vuol dire proprio spassoso fuori e lamentoso in casa. Letteralmente si traduce, attribuendogli il senso che è stato detto, “Tribolo in casa e mi diverto fuori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *