Fontana Falconieri Messina

La fontana Falconieri

La fontana Falconieri


La Fontana Falconieri è una delle più belle fontane monumentali della città di Messina.

Il progetto della sua realizzazione fu commissionato dal Senato cittadino all’architetto messinese Carlo Falconieri nel 1842.
La sua inaugurazione è datata 1843 in occasione della festa in onore della Madonna della Lettera, in ricorrenza del diciottesimo centenario dell’arrivo in città della lettera di Maria di Nazareth.

Fu collocata in piazza Ottagona (oggi Juvarra) di cui ne riprendeva la forma.
Salvatasi quasi integralmente dalla furia del terremoto del 1908, fu custodita al Museo fino al 1957 prima di essere posizionata nell’odierno sito di piazza Basicò.

La Fontana Falconieri è costruita su una base ottagonale composta da due gradoni sui quali quattro mostri marini con sembianse di uomo, di grifone, di delfino e di leone sono posizionati su altrettanti piedistalli nella parte esterna del basamento; il materiale ferroso con cui sono stati realizzati conferisce una variante cromatica al monumento.
Sotto, delle piccole vasche ellittiche raccolgono l’acqua che zampilla rendendone più comoda la fruizione.

La fontana Falconieri

La fontana Falconieri

Alle spalle delle quattro figure mostruose, dei marmi bianchi elegantemente decorati a motivi floreali fanno da sfondo essendo costruiti sul bordo della grande vasca centrale.
Da quest’ultima si erge una stele marmorea quadrangolare, su di un basamento ornato con festoni, scolpita con pregevoli bassorilievi raffiguranti animali fantastici.

Una vasca ovale sormonta il capitello corinzio che fa da culmine alla stele.
Da qui un’altra piccola stele decorata con foglie d’acanto sorregge una vasca di uguale forma alla precedente ma di dimensioni più ridotte.
In alto, a conclusione della fontana, un’ultima stele è finemente decorata con fogliame a spirale e conchiglie.

Come raggiungere la Fontana Falconieri:

La Fontana Falconieri si trova in centro, in Piazza Basicò.
Uscita autostradale consigliata Messina Boccetta.

Qui trovi indicazioni su come arrivare alla Fontana Falconieri:

Consulta la mappa

Leggi anche

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *