Teatro Vittorio Emanuele II Messina

Teatro Vittorio Emanuele II

Teatro Vittorio Emanuele II


Il Teatro Vittorio Emanuele II, originariamente Teatro Santa Elisabetta in omaggio alla Regina Elisabetta di Aragona, è una costruzione ottocentesca realizzata su progetto del napoletano Pietro Valente in stile neoclassico ed inaugurato nel 1852.

L’architetto campano, coadiuvato dal messinese Carlo Falconieri volle dare alla costruzione linee simili a quelle del San Carlo di Napoli.
L’esterno, in pietra siracusana, conserva ancora intatta la struttura originaria con un portico a tre arcate e colonne doriche.

Sopra il loggiato avanzato, che permetteva il passaggio delle carrozze, svetta il gruppo marmoreo che raffigura il Tempo che scopre la Verità e Messina scolpito dal maestro messinese Saro Zangari, così come i bassorilievi della facciata rappresentanti scene della vita di Ercole e famosi musicisti e drammaturghi.

La parte interna è stata totalmente rifatta, con moderne tecniche, in base alle nuove concezioni acustiche e sceniche; il terremoto la danneggiò poche ore dopo la rappresentazione dell’Aida di Giuseppe Verdi la sera del 27 dicembre del 1908.
Il teatro fu lasciato in totale stato di abbandono fino agli anni ’50, quando furono eseguiti i lavori di restauro.

Teatro Vittorio Emanuele II

Teatro Vittorio Emanuele II

In occasione del cinquantenario del terremoto al Teatro Vittorio Emanuele II fu eseguita un’edizione ridotta dell’Aida diretta, con la stessa bacchetta del 1908 recuperata dalle macerie, da Ottavio Ziino.
Il 25 Aprile 1985 fu inaugurato dal compositore messinese Giuseppe Sinopoli.

Oggi al suo interno è possibile ammirare il dipinto del Mito di Colapesce che decora il soffitto, opera di Renato Guttuso.
L’edificio visto dall’esterno ci riporta comunque in mente la gloriosa Messina di un tempo.

Come raggiungere il Teatro Vittorio Emanuele II:

Il Teatro Vittorio Emanuele II si trova nel centro storico, in Via Garibaldi angolo Via Pozzo Leone.
Uscita autostradale consigliata Messina Boccetta.

Qui trovi indicazioni su come arrivare al Teatro Vittorio Emanuele II:

Consulta la mappa

Leggi anche

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *